0ec2ebcadf3db7d091aecafc87739ef1.jpg
5491158567eaca2f7c46a480d00732dd.jpg
IMPIANTI GAS

 

Impianto del Gas

 

L'impianto  gas è una rete di tubazioni costituita e posata utilizzando diverse tipologìe di materiali, per condurre ad apparecchi energetici a combustione.

Questo combustibile fossile si presenta, o viene modificato in varie forme, che si tratti di gas metano, aria propanata, gas propano, etc.

Spesso il gas viene composto con additivi che ne determinano il caratteristico odore, senza il quale non potrebbe essere percettibile all'olfatto umano, visto che per natura NON ha odore.
La rete di conduzione, e quindi l'impianto del gas, può essere di due principali tipologie, oltre ai materiali di impiego:
-interrato (sotto traccia);
-esterno (a vista);

Materiale impianto del gas

I materiali impiegati per la posa e l'utilizzo dell'impianto del gas sono il ferro, il rame (saldato o pressato), l'ottone, lo stagno e recentemente anche il multistrato.

NB: in tutti e due i casi i rubinetti di intercettazione per l'arresto del gas, in corrispondenza di utenze ed apparecchi energetici a combustibile, devono obbligatoriamente essere "a vista", raggiungibili facilmente ed in posizioni lontane da altre fonti di calore.

Installazione impianto gas

L'installazione di un impianto del gas avviene secondo diversi criteri, dalla pinzatura, alla saldatura, assemblaggio tramite raccordi a stringere (ormai superati) oppure con filettatura (ferro/ottone).